Quanto costa un sito Internet ?

Il costo di un sito web professionale infatti è molto variabile perché è legato a tanti fattori, tra cui:

  • gli obiettivi e le necessità del cliente;
  • la tecnologia utilizzata per la realizzazione;
  • i servizi compresi nel sito;
  • la quantità di materiale da inserire nel sito (in altre parole le pagina del sito);
  • la bravura e la competenza della Web Agency che te lo realizzerà.

In estrema sintesi quindi i costi per la creazione di un sito professionale variano a seconda delle ore di lavoro impiegate e della qualità del prodotto finale. Se hai già chiesto qualche preventivo, probabilmente hai ricevuto soluzioni molto lontane e contrastanti fra loro. Come dimostra infatti questa reale indagine svolta da cui si evince che, per la stessa tipologia di sito, l’investimento varia da 250 Euro  a 3.000 Euro (n.b.  per siti internet più complessi l’investimento potrebbe arrivare anche a 15.000 Euro)

Certo, se vuoi risparmiare… puoi realizzare anche un sito web gratis o low cost, ma se il sito web ti serve per lavorare, ti consiglio di non buttare via tempo e soldi.

In questo articolo cercherò di spiegarti quali sono i fattori principali e le alternative tecniche che influenzano il costo di un sito web professionale, in modo che potrai valutare il prodotto che ti è stato offerto e la professionalità di ciascuna agenzia web o freelance.

Tieni sempre a mente però che il costo di un sito web professionale dovrebbe essere sempre rapportato al suo valore!

Qual è lo scopo del tuo sito web professionale?

Premessa: Le domande fondamentali

Per capire come dovrà essere il nostro nuovo sito aziendale, di quante pagine abbiamo bisogno e quali strumenti e funzioni implementare, dobbiamo partire dai nostri obiettivi e studiare una strategia.

  • Qual è lo scopo del tuo sito web professionale?
    Ad esempio vuoi un e-commerce per vendere i prodotti online o voi che il tuo sito web attragga persone nel tuo punto vendita?
  • Di che cosa ha bisogno la tua azienda?
    Il tuo sito web può avere molteplici obiettivi, ma è comunque preferibile stabilire una priorità tra di loro perché dovrai fare alcune scelte di progettazione e di contenuto in base a queste priorità. La tipologia di sito che sceglierai avrà un impatto sul costo di realizzazione.
  • Di quali funzioni ha bisogno il tuo sito?
    Quando si inizia a pensare al proprio sito web, solitamente si desiderano tutte le funzioni viste negli altri siti web. Per esperienza ti dico che la complessità non è necessariamente la scelta migliore.
  • E’ importante pensare a cosa è realmente utile per far funzionare il tuo business, non hai bisogno di funzioni inutili che contribuiscono ad aumentare i costi di realizzazione.
    Una volta che il sito (leggero, utile ed ottimizzato) inizia a rendere, è sempre possibile aggiornarlo e perfezionarlo. Cilento MediaCom,  realizza siti con WordPress, un software modulare e molto elastico, che permette nel corso del tempo di attuare modifiche o implementazioni grazie ad una vasta gamma di plugin e funzionalità in continua evoluzione.

Sei convinto di delegare la realizzazione del tuo sito a specialisti o vuoi occuparti direttamente di tutti gli aspetti legati al tuo sito professionale?
Chiaramente è una domanda provocatoria, ma è importante porsela.
Ogni giorno il web ti propone decine e decine di pubblicità che ti promettono di realizzare “il tuo sito web a pochi euro al mese”, che “il tuo sito puoi fartelo da solo senza alcuna fatica”.
Il problema è che purtroppo ci sono aziende che, non sapendo nulla dei meccanismi del web, preferiscono aderire a queste offerte o sviluppare internamente il proprio sito senza averne le competenze.
Questo approccio potrebbe anche sfociare in un sito, forse anche carino esteticamente, magari con un blog aziendale, ma che difficilmente porterà qualche risultato! Anzi… nei casi in cui siamo poco esperti di grafica ed i colori, ci chiederemo “quanti potenziali contatti e clienti sono riuscito a far scappare per sempre?”
Spesso incontriamo realtà che hanno dovuto investire due volte tempo e denaro perché si sono accorte di quanto poco era utile il sito web “fai da te” alla loro azienda, e di come i concorrenti stessero guadagnando terreno.
Se ti “accontenti di essere presente nel web”, probabilmente stai recando un danno alla tua azienda.

Fermati un istante, raccogli tutte le informazioni di cui hai bisogno e poi scegli il meglio per te e per il tuo business!

Quanto Costa Un Sito Web: Tutti i Fattori che devi considerare

Quali sono che sono i fattori che incidono sui costi per la realizzazione di un buon sito internet, un sito web professionale?
Vediamoli nel dettaglio…

  • Dominio ed Hosting

Il nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito web professionale, ovvero l’insieme dei caratteri che le persone digitano nella barra degli URL del browser per raggiungere il tuo sito web.

Tieni presente che il nome che sceglierai avrà importanza sia per identificare la tua azienda sul web, sia per la tua comunicazione, sia per il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca (SEO) e su Google. La ricerca e l’acquisto di un dominio di solito sono collegati con l’argomento “hosting”. L’hosting è un servizio che permette di pubblicare una pagina web su Internet. Un provider di servizi di web hosting, è infatti un’azienda che fornisce le tecnologie e i servizi necessari per la visualizzazione del sito web o della pagina web in Internet. I siti Web sono ospitati (hostati) o archiviati su computer speciali chiamati Server.

Esistono molte società che offrono servizi di hosting per siti web professionali.

Per quanto riguarda i costi, un servizio hosting di medio livello parte da 80 euro annui per poi salire in funzione delle caratteristiche del server e delle “risorse” dedicate (o meno) al tuo spazio web. Così come il nome a dominio, anche la scelta dell’hosting provider per il tuo sito web rappresenta una decisione molto importante per il successo del tuo business online, una scelta che spesso viene sottovalutata.

Non avere un buon hosting può portarti molti problemi. Un sito lento è frustrante, uno che non riesce a caricare è odioso ed entrambi potrebbero far scappare i clienti che sono riusciti ad arrivare al tuo sito.

Avere un sito veloce è importante!

Ma oltre a infastidire gli utenti e ad aumentare la frequenza di rimbalzo, l’hosting scadente può influenzare anche il posizionamento nei motori di ricerca, dal momento che molti algoritmi di Google, Bing, ecc. rilevano la velocità di caricamento della pagina web e ne tengono conto nel posizionamento del tuo sito web. Nella scelta del pacchetto per l’hosting del tuo sito web professionale verifica la presenza di un servizio di backup dei file e del database. In questo modo, in caso di problemi ed errori, il tuo sito web potrà essere recuperato grazie ai file salvati nei giorni precedenti.

  • Grafica e Costo Sito Web

L’aspetto estetico, il design è una delle prime cose che attrae l’attenzione in un sito web professionale.

Lasciando stare tutto ciò che è soggettivo (mi piace, non mi piace….) avere un sito web professionale non significa necessariamente utilizzare effetti speciali complessi o sfavillanti, anzi! Per la maggior parte delle aziende avere un design pulito, minimale, con un buon bilanciamento dei colori e una facile leggibilità potrebbe rappresentare la chiave del successo. Per avere un sito web originale e professionale, rifletti quindi se è il caso di rinunciare agli “effetti speciali” … alcune persone potrebbero apprezzare maggiormente i tuoi contenuti e la tua linearità progettazione.

La grafica del tuo sito deve essere “responsive”, cioè consultabile in maniera ottimale da tutti i dispositivi (desktop, tablet e smartphone). Questa caratteristica è imprescindibile, visto che ormai la stragrande maggioranza delle persone naviga da smartphone.

Assicurati che il preventivo sia per un sito web responsive!

Se parliamo di costi, di solito la grafica è fortemente legata alla fase di sviluppo e rappresenta un elemento inscindibile dalla progettazione. Per questo motivo, secondo la nostra esperienza, non è possibile stabilire un prezzo per la sola realizzazione grafica del tuo sito web. In ogni caso tieni presente che il prezzo dello studio grafico del tuo “tema” può variare notevolmente se si parte da “templates” esistenti o si realizza una struttura grafica ad hoc.

  • Sviluppo e programmazione

Nello sviluppo troviamo le voci che riguardano la progettazione e l’implementazione delle funzionalità più importanti del tuo sito web professionale. Ad esempio la creazione del codice necessario ad eseguire le funzioni del sito, la personalizzazione della grafica, l’inserimento e la gestione dei contenuti, la sicurezza del sito web, ecc.

Il costo dello sviluppo dipende molto dalla dimensione del tuo sito ed è un’aspetto che difficilmente puoi controllare. Se non hai le competenze tecniche è difficile capire se il tuo sito web professionale è ben sviluppato… è fondamentale rivolgersi a sviluppatori di siti web, a professionisti e fidarsi.

  • Area riservata del sito ed aggiornabilità (area Blog e News)

Negli aspetti legati allo sviluppo troviamo anche la creazione di un’area riservata per la gestione dei contenuti da parte del cliente: per esempio il blog aziendale, le news, gli eventi, le promozioni, ecc. in altre parole parliamo della realizzazione di un sito dinamico.

Un sito professionale sempre aggiornato diventa più “appetibile” ai visitatori e ai motori di ricerca. Quindi per la tua azienda è fondamentale avere la possibilità di pubblicare articoli, notizie ed eventi in completa autonomia. A completamento di questo aspetto la tua web agency dovrebbe fornirti la formazione affinché tu possa pubblicare contenuti senza commettere errori.

  • SEO

Avrai sentito sicuramente parlare del “posizionamento sui motori di ricerca”. Questo è il cuore del discorso e, molto probabilmente, una priorità nella realizzazione del tuo sito web professionale. La SEO è la parte più complessa nella realizzazione del sito e solo con molta esperienza, studio e lavoro si riescono ad ottenere buoni risultati. Certo i contenuti del tuo sito sono importanti, ma per posizionarti per determinate parole chiave (o meglio “intenti di ricerca”) devi aver implementato una corretta strategia SEO. Credimi, la SEO è un aspetto che richiede molto tempo, precisione e che purtroppo, o per fortuna, spesso viene “trascurato” dalle web agency. Per altre web agency invece la SEO è un lavoro che è più comodo e proficuo non includere nella realizzazione del sito web e quotare a parte.

E qui veniamo ai costi.
Abbiamo visto che spesso nei preventivi delle web agency il capitolo “SEO” viene trattato “a parte”, come se fosse un optional. Ora, se sei una grande azienda, con un brand conosciuto, probabilmente non ti interessa avere un sito posizionato “naturalmente” sui motori di ricerca, perché i tuoi potenziali clienti già ti conoscono ed arrivano al tuo sito attraverso il tuo brand. Quindi in teoria il tuo sito web potrebbe non aver bisogno necessariamente della SEO. Ma il 99% delle PMI non può farne a meno, deve “intercettare” le ricerche dei propri potenziali clienti ed è per questo che vuole un sito web.

Ha senso quindi considerare la SEO come un optional oppure dovrebbe essere l’elemento “cardine” di un sito web professionale? Perché molte web agency lo considerano un “capitolo a parte” con costi a volte esorbitanti? Certo… per alcune web agency, è fondamentale attribuire il giusto risalto all’aspetto SEO, un servizio fatto da professionisti e che deve essere valorizzato a parte, affinché il cliente ne capisca l’importanza.

Ma ti fornisco altri 2 suggerimenti per la risposta:

  • Perché è difficile portare risultati con la SEO in settori più o meno competitivi?
  • Perché è più semplice e proficuo per l’agenzia impostare una strategia “Pay per Click”?

L’approccio di Cilento MediaCom,  prevede che l’ottimizzazione SEO di base non debba essere considerata un “optional” ma è naturale che sia compresa nel preventivo per la realizzazione di un sito web professionale. Compreresti un’automobile senza il motore?

La manutenzione, l’assistenza e i relativi costi

La piattaforma per creare il tuo sito web professionale va aggiornata costantemente. I costi necessari a mantenere aggiornato il tuo sito web o ad apportare le eventuali modifiche devono essere chiari fin dall’inizio e comunque prima di stipulare il contratto per la realizzazione del tuo sito.

Spesso infatti ci si accorge solo in un secondo momento che alcune attività di aggiornamento non sono comprese nel contratto di assistenza del proprio sito web e quindi i costi di manutenzione non sono in linea con quanto avevamo ipotizzato.

Oltre a questo aspetto, in fase di ordine è bene chiarire anche cosa succede nel caso in cui la collaborazione tra te ed il tuo web designer non funziona e quindi vuoi cessare il rapporto. Per esempio: quanto hai pagato per la “creazione del sito” ti consente di ottenere anche il software, il tema ed i plugin utilizzati? Cioè ti verrà consegnato TUTTO il sito, così come è stato fatto… oppure sei proprietario solo dei contenuti che tu hai fornito (testi ed immagini) e quindi stai pagando un canone per l’utilizzo del software o dello spazio web (hosting)?

Come vedi si tratta di dettagli, o meglio, di piccoli problemi di comunicazione, ma che potrebbero avere anche importanti risvolti economici. Per questo motivo pretendi sempre dal tuo interlocutore la massima chiarezza e trasparenza per evitare spiacevoli discussioni se e quando il rapporto si incrina.

Quanto costa la manutenzione di un sito WordPress?

I costi di gestione ed assistenza su un sito web WordPress sono legati essenzialmente alla complessità e dalla tipologia del tuo sito (tema, plugin, funzionalità, ecc) e dalle caratteristiche tecniche della piattaforma di hosting. Come standard Cilento MediaCom, propone un servizio di manutenzione ordinaria annuale per il tuo sito WordPress con il quale ci occuperemo del buon funzionamento, dell’aggiornamento e della sicurezza delle tue pagine internet.

Per un sito di media complessità realizzato con WordPress il costo della sola manutenzione parte da 150,00 Euro all’anno (IVA esclusa), per quanto riguarda invece il “fattore tempo”, ovvero l’impossibilità da parte del cliente di gestirne i contenuti o altro il costo parte da 700,00 Euro l’anno (IVA esclusa) e 5 inserimenti/mese (foto – testo redatto dal cliente – servizi).